Il Tennis Club Gangi a Roma col progetto Racchette di Classe


Il Tennis Club Gangi a Palermo alla selezione provinciale del progetto Racchette di Classe

08/04/2018

Si è conclusa sabato 7 Aprile pomeriggio al Circolo del Tennis, la fase territoriale del progetto "Racchette di Classe".
La selezione dell' I.C. Polizzano di Gangi vince la fase Provinciale, ottenendo il diritto a volare a Roma 2 giorni ospiti del CONI e della Federazione italiana tennis in occasione degli internazionali. Venti istituti in gara, coinvolti dalle scuole tennis di Palermo e provincia. Si ringraziano tutti i maestri, preparatori e soprattutto Professori e Dirigenti scolastici, che hanno creduto in questo progetto organizzando tornei e giochi di gruppo.Le varie fasi territoriali hanno promosso i seguenti istituti alla fase finale in programma al Foro Italico di Roma dal sette all'otto maggio. Il progetto è stato coordinato dal Tecnico Nazionale

Alessandro Chimirri.


Le scuole vincitrici per ogni provincia:

Palermo : Istituto Comprensivo Polizzano - Gangi   (vincitrice)
Trapani: Istituto Comprensivo “ Gesualdo Nosengo”
Messina: Istituto Spirito Santo
Agrigento: Istituto Maria Immacolata - Canicatti
Enna: Istituto Comprensivo Santa Chiara
Ragusa : C.T Chiaramonte
Catania: I.C Pitagora - Misterbianco
Caltanissetta: Istituto Comprensivo Don Milani
Siracusa: 4° Istituto Domenico Costa - Augusta


Le società della provincia di Palermo aderenti al progetto:

COUNTRY TIME CLUB
TC KALAJA
TC GANGI  (vincitrice)
TC PALERMO DUE
ASD TENNIS FRIENDS
CT PALERMO
ZAGARA TC
POLISPORTIVA PARTHENICO
TC BAGHERIA
TC PALERMO 3

Classifica maschile: 

1° Attinasi F. 

2° Spitale M. 

3° Sottile G. 

Classifica femminile: 

1° Spallina E. 

2° Salerno A. 

3° Sottile E.


Cosa è il progetto di  RACCHETTE DI CLASSE

Il Consiglio Federale ha deciso di aderire, a partire da quest'anno, al progetto scolastico “Racchette di Classe”, cui la FITeT parteciperà in collaborazione con la Federazione Italiana Badminton (FIBA) e la Federazione Italiana Tennis (FIT),  che ne ha la supervisione. L'iniziativa, sviluppata in accordo con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, realizzerà dunque una sinergia fra tre sport di racchetta, ponendosi in pieno accordo con quanto previsto per la scuola primaria dalle Indicazioni Nazionali per i Curricola.

"Racchette di classe", inquadrandosi all’interno del Progetto Nazionale "Sport di Classe", è indirizzato alle tre classi finali della scuola primaria (3ª, 4 ª e 5 ª) e propone un’attività ludico-ricreativa e di giocosport, inserendo gradualmente anche l’aspetto tecnico-tattico e di confronto.

L’impianto organizzativo prevede attività in ambito curricolare, ovvero rivolta a tutta la classe, ma anche extra-curricolare, per coloro che intendano continuare l’attività oltre l’orario scolastico. In ambito curricolare sono previsti almeno 6 incontri della durata di un'ora.

In ambito extra-curricolare, le attività, a libera adesione da parte delle famiglie, si svolgeranno al

di fuori dell’orario scolastico propriamente detto, presso le società

che si saranno rese disponibili.

È previsto il tesseramento dei ragazzi a carico delle Federazioni proponenti. Il tesseramento è presupposto necessario per poter usufruire della copertura assicurativa. Si terranno almeno quattro incontri di 1h30' , mezz'ora per ogni sport, e si disputerà anche un torneo all'italiana.

A conclusione, una rappresentativa delle classi (2 maschi e 2 femmine) che risulteranno vincenti nell’ambito delle tre prove (Mini-Badminton, Mini-Tennis e Mini-Tennistavolo) sarà ospite delle tre Federazioni per la Festa Finale Nazionale di “Racchette di Classe”, organizzata nella prima metà di maggio 2018 al Foro Italico di Roma, nell’ambito degli Internazionali BNL d’Italia di tennis.